SURVEY

PRESERVARE, CONSERVARE, MIGLIORARE

 

La valutazione dello stato di fatto di edifici, monumenti e beni architettonici e del territorio in generale può trovare nelle ispezioni aeree con APR un valido e concreto aiuto.

 

Tale ispezione, in aggiunta alle tecniche fotogrammetriche e alla ricostruzione 3D ricavata da essa, rendono il manufatto misurabile e navigabile, mettendone in luce eventuali anomalie e criticità che possono comprometterne la conservazione.

 

L’integrazione con soluzioni e strumenti dedicati a specifiche esigenze nell’ambito del restauro e conservazione (come quelli per rilevare le fessurazioni o sensori operanti nel non visibile) vanno a completare le opportunità di rilievo in questo ambito.

 

 

Poter osservare strutture industriali ed infrastrutture da vicino ed in tempo reale dà la possibilità di verificare anomalie, deterioramenti e danni causati da degrado o da fattori meteorologici, intervenendo in tempi ridotti grazie al post-processing che permette di misurarli in modo preciso e puntuale.

 

Con questa soluzione, possiamo raccogliere un numero illimitato di informazioni immediatamente utilizzabili, ed al tempo stesso conservare un grande numero di informazioni tramite vide, foto e modelli.

 

 

Fotografia aerea del guado sul Torrente Pellice

Nuvola di punti con colori RGR

 

 

 

NON INVASIVO:

non servono cestelli , ponteggi, opere provvisionali

 

AZZERAMENTO DEI COSTI:

in pochi minuti si filma, fotografa e si valuta

 

SICURO:

poche operazione di messa in sucurezza dell'area, e annullamento del rischio per l'uomo che non dovrà raggiungere posti alti e scomodi

 

DURATURO.

filmati, fotografie  emodelli restano agli atti nel tempo

 

PRECISO:

aumento delle quantità e della qualità del informazioni

 

 

 

 

Il problema della fragilità del territorio e dell’esposizione al rischio di frane e alluvioni riguarda molte aree.

 

A questo scopo il SAPR si rivela un valido strumento di supporto in fase preventiva, in grado di fornire informazioni di varia natura, in tutta sicurezza.

 

È possibile ricostruire un alveo fluviale, rilevare abusi edilizi con un aggiornamento economico delle informazioni catastali e GIS; così come è possibile rilevare materiali e/o sostanze inquinanti attraverso degli speciali sensori, offrendo un servizio utile alla comunità e alla salvaguardia del territorio.

 

 

 

LORENZO geom. MOTTURA

via Nazionale 180

Pinerolo

 

cell.3397732583

 

lorenzo@dronimmagine.it

lorenzo.mottura@geopec.it

 

 

 

Collegio Geometri di Torino n.8883

Operatore E.N.A.C.

n.6336

Made with Adobe Muse

by DRONIMMAGINE.IT